Nell’ultimo anno, causa la pandemia da Coronavirus, il nostro modo di vivere è cambiato in maniera molto radicale, soprattutto a causa dei limitati incontri con le persone più care.

Con i rapporti interpersonali quasi inesistenti è cambiato anche il modo di imparare a suonare la chitarra, e oggi le app per dispositivi mobili e alcuni gadget sono diventati un valido aiuto per studiare questo strumento musicale.

Tutti noi abbiamo cambiato abitudini e molti durante il periodo di lockdown, hanno iniziato coltivare nuove passioni e tra queste rientra lo studio di uno strumento musicale, soprattutto la chitarra, uno degli strumenti più famosi e conosciuti al mondo.

App per imparare a suonare la chitarra

Dal momento che tutte le attività sportive e ricreative sono proibite, anche in questo ambito viene in aiuto il web, tramite lo sviluppo di apposite app per imparare a suonare la chitarra: ce ne sono davvero tante da quelle più semplici a quelle più complete, da quelle gratuite a quelle anche molto costose.

Di seguito un utile elenco di app gratuite o low cost utili per iniziare a studiare la chitarra.

Gibson Learn & Master Guitar

Partiamo subito con il top.

Se la Gibson, la marca di chitarre più famosa al mondo, lancia un’app per imparare a questo strumento, è ovvio che ci si aspetta qualcosa di incredibile.

Questa applicazione fornisce tutti gli strumenti essenziali per aiutarti a imparare a suonare la chitarra. 

Tramite questa app sarà possibile registrare, mixare e condividere la tua musica con altre persone e la versione gratuita permette di usare il programma per 90 giorni consentendo 45 minuti di archiviazione della registrazione; poi per continuare ad usarla bisogna creare un account a pagamento che ha un costo molto basso.

L’app mette a disposizione:

  • un sintonizzatore cromatico di qualità professionale, che ti consente di connettersi con la chitarra utilizzando un dispositivo iOS con un microfono incorporato,
  • un metronomo con più tempi in chiave, opzioni visive e audio e un tap pad del tempo personalizzato,
  • video lezioni gratuite,
  • un accordatore sia cromatico che semplice.

Quest’applicazione ormai a quasi 10 anni dal lancio è usata da circa 3 milioni di persone sia per la sua qualità che per la sua semplicità d’uso.

Guitar Buddy

Altro programma per lo studio della chitarra è Guitar Buddy che, a differenza di altri, richiede una quantità di spazio piuttosto ridotta sul tuo dispositivo mobile ed è completamente gratuita.

Si rivela ideale per l’apprendimento della chitarra e contiene 25 modelli di scale, 100 fraseggi rock, 5 tracce classiche e una libreria di ben 1300 accordi.

The Guitar With Songs

Quest’app è leggermente diversa dalle prime due elencate, poiché mostra l’immagine interattiva di una chitarra, e la posizione delle dita sulle corde per produrre un determinato accordo.

Quindi grazie a questo programma si suona direttamente la chitarra, ovviamente in modalità virtuale.

Gadget per imparare a suonare la chitarra

Oltre alle app per dispositivi mobili, esistono anche diversi tool e gadget gratuiti o basso costo molto utili per imparare a suonare la chitarra, tra i più importanti vi sono:

Songsterr – uno dei migliori strumenti per imparare a suonare la chitarra con l’aiuto di un PC; il servizio viene offerto tramite una pagina internet senza dover scaricare nessun software. Songsterr guida il chitarrista a seguire le note della canzone da suonare il tutto in modo semplice, poiché esso indica esattamente al chitarrista le note che devono essere suonate.

Songsterr, dunque rappresenta un grandissimo aiuto agli aspiranti chitarristi in cui le canzoni sono guidate e accompagnate da una traccia audio e da una rappresentazione grafica accattivante;

Garageband

– noto software di casa Apple consente di collegare una chitarra direttamente al computer tramite apposito cavo; si potrà così creare e registrare musica tramite il proprio computer, in modo facile e veloce, usufruendo di una vasta libreria di suoni.

Con Garageband è possibile registrare la propria produzione musicale ed usare le diverse funzionalità ed effetti del software per modificare la traccia registrata.