Bellezza

Skincare routine: ecco gli step per eseguirla correttamente

Negli ultimi tempi, nell’ambito della cosmesi, si sta sottolineando quanto sia importante, soprattutto per le donne, praticare la skincare routine come processo fondamentale per la cura della bellezza della propria pelle.

Per skincare routine si intendono tutti quei gesti che quotidianamente dovremmo compiere per aver cura del nostro corpo mediante l’applicazione di prodotti specifici atti a migliorare le funzionalità e la struttura dell’epidermide.

Molte però, ancora non sanno bene come fare, per questo abbiamo ideato questo post allo scopo di imparare a prendersi cura della nostra pelle, i prodotti consigliati per trattarla e quali passaggi adottare per compiere questa routine quotidiana nel miglior modo possibile.

Che cosa si intende per skincare routine

Avere cura della propria pelle è fondamentale per garantirne la bellezza e per far sì che essa possa fronteggiare, in maniera eccellente, il processo di invecchiamento a cui tutti prima o poi saremo predisposti.

Non tutti sanno però, che esistono dei passaggi da seguire alla lettera affinché la pulizia della propria pelle venga effettuata in maniera ottimale.

Secondo molte persone, infatti, prendersi cura della propria pelle vuol dire lavarsi la faccia e spalmare una crema idratante, oppure nel caso si ricorra al make-up, struccarsi con una salviettina e mettersi a letto senza ulteriori trattamenti.

Questa procedura però non è sufficiente, in quanto per eseguire questo passaggio con estrema cura bisogna rispettare alcune fasi fondamentali.

Quali sono i prodotti necessari per effettuare la skincare routine 

L’obiettivo principale della skincare routine è quello di eliminare dal viso e dalla pelle tutte le sostanze di rifiuto con le quali essa entra in contatto ogni giorno.

Anche se non ce ne accorgiamo, sono tantissime le particelle di smog e di sporco che, quando usciamo di casa, entrano a contatto con la nostra pelle e rischiano di occludere i pori, ostacolando il rinnovamento cellulare e favorendo la formazione di acne e adipe sul viso.

Ecco il motivo per cui non si deve ricorrere a questa routine esclusivamente in seguito al make-up, poiché essa non viene utilizzata solamente per rimuovere il trucco, ma anche per eliminare drasticamente le sostanze di rifiuto e le cellule morte prodotte dalle cellule epiteliali.

Per effettuare questo trattamento di bellezza dovrai procurarti diversi prodotti, come ad esempio struccante, detergente, tonico, una crema per il contorno occhi, una crema idratante e nutritiva, un prodotto esfoliante e infine una maschera viso in base al tuo tipo di pelle.

I passaggi per effettuare la skincare routine

Il trucco è amato da tutte le donne, in quanto riesce a camuffare tutti i difetti che rischiano di alterare in maniera negativa la propria bellezza.

Una volta utilizzato però il trucco va rimosso, poiché può essere molto dannoso per la pelle e può comportare la proliferazione batterica.

In commercio esistono diversi tipi di struccanti che possono essere utilizzati in diversi modi e con estrema cura, soprattutto nella zona degli occhi in quanto potrebbero causare degli arrossamenti.

Come prima tappa della skincare routine bisogna utilizzare un batuffolo di cotone intinto di struccante e passarlo con cura su tutto il viso, facendo attenzione a rimuovere ogni traccia di trucco.

Successivamente bisogna risciacquare la pelle con dell’acqua tiepida, in modo da eliminare del tutto anche gli ultimi residui di trucco.

A questo punto diventa necessario detergere la pelle per eliminare batteri e sostanze grasse; si possono utilizzare delle sostanze in grado di emulsionare più prodotti e ottenere un risultato di grande qualità.

A meno che non esistano delle problematiche particolari è possibile scegliere un detergente delicato che va bene per ogni tipo di pelle, oppure scegliere degli agenti purificanti qualora siano presenti delle situazioni più delicate, come la pelle grassa o acne.

Per ripristinare il PH della pelle bisogna poi utilizzare un tonico che permetta di ristabilire la funzione naturale della pelle.

Potrai quindi scegliere tra soluzioni acquose che sfruttano i principi di diverse piante, oppure tonici che richiedono risciacquo in seguito alla presenza di tensioattivi.

Non meno importante è l’attenzione da dedicare alla zona del contorno degli occhi, in quanto essendo particolarmente sottile può essere predisposta alla formazione di rughe o inestetismi che, se non trattati, possono peggiorare nel tempo.

È importante quindi optare per una crema in grado di attivare il microcircolo in questa zona, e che favorisca un’idratazione costante nel tempo.

Non dimenticare di idratare e nutrire anche tutto il resto del viso, scegliendo delle creme che abbiano una parte grassa e una parte acquosa, oppure fluidi lattiginosi o gel che possono favorire una effetto mirato, atto a garantire la bellezza e l’elasticità della pelle.

Prima di acquistare la crema dovrai valutare le caratteristiche della tua pelle e optare per prodotti che non vadano a peggiorare il tuo PH.

Esistono anche delle fasi che non vanno eseguite ogni giorno poiché risultano essere piuttosto invasive e se si adottassero con frequenza, potrebbero avere degli effetti controproducenti.

L’esfoliazione, ad esempio, permette di eliminare la pelle morta e può essere svolta tramite delle spazzole o dei guanti appositi, oppure tramite prodotti che agiscono attraverso delle sostanze granulari e abrasive che entrano a contatto con la pelle, o ancora con prodotti peeling ed esfolianti chimici che eliminano le cellule morte in superficie.

Dopo questo trattamento la pelle sarà rossa e particolarmente sensibile, ragion per cui è meglio evitare l’esposizione ai raggi solari per qualche giorno.

Ogni due o tre giorni è possibile fare una maschera al viso che, in base alla tipologia, può avere un effetto purificante piuttosto che tonificante, rivitalizzante, esfoliante, rassodante, detossinante e via dicendo.

Per scegliere la maschera adatta potrai valutare le caratteristiche e optare per quelle in polvere, che sono altamente personalizzabili, o per quelle in tessuto, che aderiscono perfettamente al viso e rilasciano gradualmente il loro beneficio.